AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE
OVEST MILANESE
Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze

Neuropsichiatria Infanzia e Adolescenza


VASILE GABRIELLA
DIRIGENTE MEDICO
UOSD - Unità Operativa Semplice Dipartimentale




Informazioni

La Struttura all'interno del Dipartimento è deputata alla predisposizione e attuazione delle attività di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione della patologia neuropsichiatrica dei minori da 0-18 anni



ASST Ovest Milanese. Via Ferraris, 33 - LEGNANO

0331/1776061

gabriella.vasile@asst-ovestmi.it

Data Ultima Modifica: 2019-10-15.

Chi Siamo

Il Servizio di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (NPIA) è una struttura che opera all’interno del Dipartimento di Salute Mentale.

Il Servizio di NPIA è una Struttura Operativa multidisciplinare deputata alla prevenzione, alla diagnosi, alla cura e alla riabilitazione delle patologie neurologiche neuropsicologiche e psichiatriche dell’infanzia e dell’adolescenza (da 0 a 18 anni) e di tutti i disordini dello sviluppo del bambino nelle sue varie linee di espressione psicomotoria, linguistica, cognitiva, intellettiva e relazionale.

Il servizio è costituito da ambulatori territoriali e ambulatori ospedalieri.



Dove Siamo

UNITA’ OPERATIVA SEMPLICE DIPARTIMENTALE DI NEUROPSICHIATRIA DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA

Responsabile

Dott.ssa Gabriella Vasile

Coordinatori tecnici:

A. Collazzo (Poli di Magenta – Abbiategrasso) Tel: 02 9486291

F. Bonaldo (Poli di Legnano – Parabiago – Cuggiono) Tel. 0331 1776063

Ubicazione degli ambulatori:

POLO OSPEDALIERO LEGNANO

Ospedale di Legnano

Via Papa Giovanni Paolo II

Per primo accesso tel: 0331 1775832 nelle seguenti fasce orarie:

lunedì e mercoledì dalle 14.00 alle 16.00, venerdì dalle 11.00 alle 13.00

POLO TERRITORIALE LEGNANO

Via Galileo Ferraris 33

Tel 0331 1776061

Fax 0331 1775831

Per primo accesso tel: 0331 1775832 nelle seguenti fasce orarie

lunedì e mercoledì dalle 14.00 alle 16.00, venerdì dalle 11.00 alle 13.00

Equipe:

Neuropsichiatri infantili:

Dott.ssa Gabriella Vasile

Dott.ssa Valeria Isola

Dott.ssa Monica Coppi

Dott.ssa Laura Bado

Psicologi:

Dott.ssa Annalisa Bottini

Dott.ssa Federica Garavaglia

Dott. Matteo Luca Daniele Caletti

Dott.ssa Maria Letizia Smigliani

Dott.ssa Marina Tomasini

POLO OSPEDALIERO MAGENTA

Ospedale G. Fornaroli

Via al Donatore di Sangue 50

6° piano

Equipe:

Neuropsichiatra Infantile

dott.ssa Alessandra Pagani

Tecnico di neurofisiopatologia

Lorenza Garavaglia

Per primo accesso tel: 02 97963523

POLO TERRITORIALE MAGENTA

Ospedale G. Fornaroli

Via al Donatore di Sangue 50

Edificio I

Tel. 02 97963427

Fax 02 97963371

Per primo accesso tel: 02 97963427

Equipe:

Neuropsichiatri infantili:

Dott.ssa Gaetana Negri

Dott.ssa Monica Coppi

Dott.ssa Agnese Pirola

Dott.ssa Deborah Luraghi

Psicologi:

Dott.ssa Laura Bergamin

Dott.ssa Antonella Gallina

Dott.ssa Francesca Maltagliati

Dott. Francesco Rovatti

Dott.ssa Mariarosa Parini

Dott.ssa Valeria Camilla D’Anchise

Dott.ssa Angela Greco

POLO TERRITORIALE ABBIATEGRASSO

Poliambulatorio c/o Ospedale C. Cantù - via N. Sauro 5

Tel. 02 9486291

Fax 02 9486354

Per primo accesso tel. 02 9486291

Equipe

Neuropsichiatri Infantili

Dott. Andrea Deriu

Dott. Luigi Fioravanti

Psicologi

Dott.ssa Silvia Garavelli

POLO TERRITORIALE PARABIAGO

Via XI Febbraio 31 – II piano

Tel 0331 1776311

Per primo accesso tel 0331 1775832 nelle seguenti fasce orarie:

lunedì e mercoledì dalle 14.00 alle 16.00, venerdì dalle 11.00 alle 13.00

Equipe:

Neuropsichiatri Infantili

Dott.ssa Margherita Bastardi

Dott.ssa Lucia Rigat

Psicologi:

Dott.ssa Monica Durante

Dott.ssa Valentina Sisti

POLO TERRITORIALE CUGGIONO

c/o Ospedale di Cuggiono – Via Badi 2

II piano pad. 29

Tel 02 9733330 Fax 02 9733330

Per primo accesso tel: 02 9733330 nelle seguenti fasce orarie:

lunedì e mercoledì dalle 14.00 alle 15.30, venerdì dalle 11.00 alle 13.00

Equipe:

Neuropsichiatri Infantili

Dott.ssa Elisabetta Castiglioni

Psicologi:

Dott.ssa Paola Garofolo

Dott.ssa Vera Nicoli

Dott.ssa Laura Bergamin

Le équipe degli ambulatori territoriali sono composte oltre che da medici e psicologi, dal personale tecnico riabilitativo. Le figure professionali presenti sono le seguenti:

Logopedisti

Fisioterapisti

Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva

Educatori

Tecnici della Riabilitazione psichiatrica

Infermiere e operatore tecnico ausiliario

Tecnico di Neurofisiopatologia

Assistente sociale



Le nostre attività

Attività ambulatoriali svolte nei poli territoriali

  • Valutazione diagnostica iniziale (visita/colloquio).
  • Valutazione funzionale con definizione di un progetto individualizzato terapeutico, riabilitativo e/o socio-riabilitativo che in età evolutiva deve essere rispettoso della globalità e dell’unitarietà del soggetto e ispirato al principio che le disabilità sono problemi dello sviluppo e non semplicemente disturbi di singole funzioni.
  • Individuazione e certificazione degli alunni in stato di Handicap in ottemperanza alla legge 104/92 per l’integrazione scolastica e collaborazione con le scuole per lo sviluppo di programmi psico-pedagogici individualizzati e partecipazione ai collegi medico legali ASL per l’accertamento dell’Handicap.
  • Collaborazione e attività di rete con altri interlocutori istituzionali coinvolti sul caso specifico (Tribunale dei minori, Tribunale ordinario e Enti locali)
  • Attività di programmazione congiunta e di raccordo per i pazienti inseriti in strutture semiresidenziali e residenziali terapeutiche
  • Interventi di riabilitazione fisioterapica, logopedica, neuropsicomotoria, educativa.
  • riabilitazione neuropsicologica
  • Psicoterapia

Attività ambulatoriali svolte nei Poli Ospedalieri

  • Attività specialistica ambulatoriale riguardo la gestione delle cefalee, dell’epilessia e delle malattie neurologiche e neuromuscolari dell’infanzia e dell’adolescenza.
  • Prosieguo diagnostico-terapeutico e di follow-up in regime ambulatoriale rivolto ai pazienti dimessi dal reparto di pediatria.
  • Attività di consulenza su richiesta dei reparti

L’ambulatorio Ospedaliero di Magenta è dotato di strumentazione per Elettroencefalogramma (EEG) standard ed EEG in poligrafia e/o videoregistrazione.



Come si accede al Servizio

La richiesta di prima visita deve essere effettuata direttamente dai genitori attraverso contatto diretto o telefonico col Servizio.

Durante il primo contatto, l’operatore che accoglie la richiesta compilerà una scheda con i dati utili per indirizzare la presa in carico.

L’utente sarà successivamente richiamato per la comunicazione della data di prima visita.

Un Neuropsichiatra Infantile o uno Psicologo del Servizio effettueranno la prima visita nel corso della quale verrà condiviso, insieme agli utenti, l’eventuale ulteriore percorso diagnostico-terapeutico.



Disturbi prevalentemente trattati

Disturbi evolutivi del linguaggio

Disturbi specifici dell’apprendimento

Disturbi generalizzati dello sviluppo

Disturbi della condotta

Disturbi di personalità

Insufficienza mentale

Disturbi dell’emozione

Cefalee

ADHD (Sindrome da Deficit di Attenzione con Iperattività)

Epilessie

Paralisi cerebrali infantili

Malattie neuromuscolari

Sindromi malformative e genetiche.



PROGRAMMI INNOVATIVI IN SALUTE MENTALE

Percorsi diagnostici-terapeutici per l’adhd

Si rivolge ai minori in età scolare che presentano disturbi legati alla sfera attentiva, al controllo motorio, alla sfera emozionale. Si effettuano il percorso diagnostico e gli interventi riabilitativi indicati, rivolti a l bambino, ai genitori, agli insegnanti.

Attuazione di un modello di intervento globale e integrato nella gestione della patologia psichiatrica in adolescenza.

Si rivolge ai ragazzi dai 12 ai 18 anni che vivono situazioni di disagio.

L’adolescenza è un periodo caratterizzato da numerosi cambiamenti. Si può presentare in questa fase un disagio che si esprime in maniera multiforme e comporta una sofferenza psichica che coinvolge oltre al ragazzo anche l’ambiente circostante. L’intervento è orientato a favorire la ripresa evolutiva nei periodi di crisi con azioni volte sul ragazzo, sul suo nucleo famigliare, sul contesto scolastico.

La gestione territoriale della disabilita’ complessa nel bambino in età prescolare (0-6)

Si rivolge alle famiglie con bambini affetti da patologie croniche invalidanti. Tramite la costruzione di un intervento personalizzato sul bambino e sul suo ambiente di vita si pone come obiettivo il miglior adattamento possibile del bambino al suo ambiente allo scopo di garantire una soddisfacente qualità di vita al bambino stesso e all’intero sistema famiglia.

Interventi diagnostici della Unità operativa di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza nei disturbi del linguaggio e dell'apprendimento in bambini stranieri

Si rivolge ai minori stranieri di prima e seconda generazione. Obiettivo del progetto è il riconoscimento precoce e la formulazione di una diagnosi differenziale fra un percorso linguistico fisiologico e la patologia di un disturbo orale e scritto nei minori stranieri favorendo un corretto intervento nei disturbi dell’apprendimento.