AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE
OVEST MILANESE
INTERVENTI PER LE PERSONE FRAGILI E LORO FAMIGLIE - ASST Ovest Milanese

INTERVENTI PER LE PERSONE FRAGILI E LORO FAMIGLIE



INFORMAZIONI PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E PARTICOLARI

MAC 500 REV.2

INFORMAZIONI PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI NEL PERIODO DI EMERGENZA COVID 19

MAC 516 REV.1


PERSONE IN CONDIZIONI DI GRAVISSIMA DISABILITÀ: LE NUOVE MODALITÀ PER GLI INTERVENTI DI SOSTEGNO A DOMICILIO-MISURA B1 (BUONO E VOUCHER) ESERCIZIO ANNO 2022

A seguito della deliberazione della Giunta Regionale n. XI/5791/2021 anche per l’anno 2022 è prevista l’erogazione del buono e del voucher a favore delle persone in condizione di non autosufficienza e gravissima disabilità (MisuraB1).

La finalità della misura è la promozione del benessere e della qualità di vita della persona in condizione di gravissima disabilità, assistita al proprio domicilio in un contesto più ampio di inclusione sociale.

Il nuovo programma operativo per l’anno in corso prevede, in base agli esiti della valutazione multidimensionale effettuata dalla ASST e al Progetto Individuale, l’attivazione dei seguenti tipi di strumento:

  • Contributo economico mensile:
  • Buono con importo minimo di € 650,00 e massimo € 1300 mensili, sulla base della presenza di specifiche caratteristiche della condizione di gravissima disabilità e dell’organizzazione dell’assistenza;
  • Assegno di autonomia fino ad un max di € 800,00 riconosciuto al beneficiario della Misura B1 che attiva una progettualità di vita indipendente.
  • Voucher sociosanitario mensile (VCH):
  • VCH minori - fino ad un max di €600,00
  • VCH adulti/anziani - fino ad un max di €460,00
  • VCH alto profilo- fino ad un max di €1650,00
  • VCH per studenti fino ad un max di €350,00

Gli interventi – finanziati dal Fondo nazionale Non Autosufficienza (FNA 2021) e da risorse messe a disposizione da Regione Lombardia - sono erogabili fino al 31 dicembre 2022 e comunque fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

REQUISITI E MODALITÀ DI ACCESSO

Requisiti

  • persona assistita a domicilio di qualsiasi età;
  • residenza in Lombardia;
  • ISEE socio sanitario fino a 50.000,00 € (per adulti e anziani) o ISEE ordinario fino a 65.000,00 € (per minori)
  • persona in condizione di gravissima disabilità beneficiaria dell’indennità di accompagnamento (L. 18/1980) oppure definita non autosufficiente ai sensi del DPCM 159/2013
  • presenza di almeno una delle condizioni sotto riportate, certificate da Medico Specialista, secondo i criteri previsti dalla normativa:
  • coma, stato vegetativo o stato di minima coscienza;
  • in dipendenza da ventilazione meccanica assistita o non invasiva continuativa (24/7);
  • grave o gravissimo stato di demenza;
  • lesioni spinali tra C0/C5;
  • gravissima compromissione motoria da patologia neurologica o muscolare;
  • deprivazione sensoriale complessa (grave minorazione visiva e dell’udito);
  • gravissima disabilità comportamentale dello spettro autistico;
  • ritardo mentale grave o profondo;
  • condizione di dipendenza vitale con necessità di assistenza continuativa e di monitoraggio nelle 24 ore.

A chi rivolgersi

Se la persona affetta da gravissima disabilità risiede nel territorio di ASST OVEST MILANESE la domanda di valutazione andrà presentata presso uno degli sportelli territoriali di seguito indicati

http://www.asst-ovestmi.it/uploads/redactor/164250...

A seguito della presentazione di domanda di prosecuzione:

(scarica modulo http://www.asst-ovestmi.it/uploads/redactor/164250... )

o nuovo accesso:

(scarica modulo   http://www.asst-ovestmi.it/uploads/redactor/164250...)  

la ASST effettua la valutazione multidimensionale della persona e predispone il relativo Progetto Individuale e propone l’attivazione di uno degli strumenti previsti.

Quando

Le domande per il nuovo accesso alla misura possono essere presentate entro e non oltre il 31/10/2022.

Le domande di prosecuzione della misura devono essere presentate entro e non oltre il 31/03/2022.

VOUCHER AUTISMO

Il voucher sociosanitario autismo è uno specifico titolo a favore delle persone con gravissima disabilità comportamentale dello spettro autistico ascritta al livello 3 della classificazione del DSM-5 La sua descrizione e le regole di attivazione sono oggetto dell’allegato 2) della DGR 6003/2022

Destinatari:

I destinatari del Voucher Autismo sono persone al domicilio:

- con diagnosi di gravissima disabilità comportamentale dello spettro autistico ascritta al livello 3 della classificazione del DSM-5, valutata dal Medico Specialista di branca di Struttura pubblica o privata accreditata, a contratto con la ATS per l’erogazione di prestazioni di ricovero e cura, specialistica ambulatoriale, psichiatria e neuropsichiatria infantile;

- beneficiarie dell’indennità di accompagnamento, di cui alla legge n. 18/1980 e successive modifiche/integrazioni con L. 508/1988 oppure - definite non autosufficienti ai sensi dell’allegato 3 del DPCM n. 159/2013 e a cui è riconosciuta la rispettiva indennità;

− residenti in Lombardia;

− non già in carico riabilitativo a strutture sanitarie/sociosanitarie pubbliche o private a contratto;

- in lista d'attesa per prestazioni riabilitative.

Gli interventi – finanziati dal Fondo nazionale Non Autosufficienza (FNA 2021) e da risorse messe a disposizione da Regione Lombardia - sono erogabili fino al 31 dicembre 2022 e comunque fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Inoltre, come specificato nella DGR 6003/2022, è’ possibile richiedere solo il voucher socio sanitario o autismo anche per le persone con ISEE oltre le soglie previste dalle seguenti date: voucher autismo dal 01/05/2022 o voucher socio sanitario dal 01/07/2022.

BUONO CAREGIVER FAMILIARE

Regione Lombardia, con la DGR 6576/2022, ha definito anche per l’anno 2022 il programma operativo per rafforzare gli interventi di supporto per il caregiver familiare, sostenendone il ruolo di assistenza e cura.

Il contributo sarà sotto forma di assegno una tantum per il supporto del lavoro di cura e assistenza garantito dal caregiver familiare, per l’importo di € 200,00.

I destinatari sono le persone di qualsiasi età, in condizione di disabilità gravissima, residenti in Lombardia, al domicilio e con presenza del caregiver familiare.

Hanno priorità di accesso a tale contributo le persone in carico alla misura B1, nell’anno 2022.

Le persone che non rientrano tra i beneficiari della Misura B1, ma hanno le condizioni di gravissima disabilità, dovranno presentare apposita istanza corredata dalla documentazione clinica specialistica attestante la condizione di gravissima disabilità entro il 31/10/2022 alla propria ASST di residenza, che ne verificherà l’ammissibilità.

Per queste persone l’erogazione del contributo una tantum avverrà nel limite delle risorse disponibili.

​DGR N. 5791 DEL 21/12/2021

​DGR N. 6003  DEL 21/2/22

​DGR N. 6576 DEL 30/06/2022​

​DOVE PRESENTARE LA DOMANDA

​DOMANDA DI PROSECUZIONE

​DOMANDA DI PRIMO ACCESSO 

​DOMANDA ACCESSO VOUCHER 

​DOMANDA BUONO CAREGIVER - NO B1

ALLEGATI:

​MODELLO 1: DICHIARAZIONE

​MODELLO 2: COMUNICAZIONE DATI ECONOMICI

​MODELLO 3: CERTIFICAZIONE DIPENDENZA VITALE


MISURA RSA APERTA:

http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituz...

INFORMATIVA RSA APERTA

DOMANDA PER RSA APERTA

ELENCO ENTI GESTORI ACCREDITATI PER RSA APERTA


MISURA RESIDENZIALITA' LEGGERA ASSISTITA:

http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituz...

INFORMATIVA RESIDENZIALITA' LEGGERA ASSISTITA

DOMANDA PER RESIDENZIALITA' LEGGERA ASSISTITA

ELENCO ENTI GESTORI ACCREDITATI RESIDENZIALITA' LEGGERA ASSISTITA


DECRETO DG NR. 9906 DEL 04/08/2017 - CONTRIBUTO PARRUCCHE

http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituz...